Lourdes

Visita Lourdes per vivere un'esperienza unica, di totale liberazione del cuore e dell’anima.

Indice dei Contenuti

Lourdes

Il nostro pellegrinaggio a Lourdes è pieno di esperienze che vivrai in prima persona.

“Io sono l’Immacolata Concezione”. Questa è la frase che, nel suo dialetto, una ragazzina di campagna sentì pronunciare dalla Madonna a Lourdes, piccola cittadina sui Pirenei, nel 1858. Una frase che cambiò per sempre la sua vita e quella di milioni di fedeli pellegrini. Le apparizioni di Lourdes furono riconosciute ufficialmente dalla Chiesa nel 1862.

A Lourdes arrivano, sfidando malattie e vecchiaia, uomini e donne da tutto il mondo per trovare la pace e la vicinanza di Dio.
Lourdes
è una serie di miracoli che sfociano, non solo in guarigione fisica, ma in cambiamenti spirituali, meravigliosi atti di fede e naturali conversioni.
Lourdes è il luogo dove ogni credente impara ad incontrare Gesù nell’eucaristia e nella preghiera personale, trasformando radicalmente la propria esistenza.

Le prossime date disponibili

  • Torino
  • Padova
  • Vicenza
  • Verona
  • Brescia
  • Bergamo
  • Monza
  • Milano
  • Como
  • Pavia
  • Varese
  • Novara
  • Vercellii
  • Alessandria
  • Genova
  • Bologna
  • Modena
  • Parma
  • Reggio Emilia
  • Piacenza
  • Firenze
  • Pistoia
  • Viareggio
  • Prato
  • Lucca
  • Pisa
  • Livorno
  • Massa Carrara
  • La Spezia
  • Savona
  • Imperia
  • Ventimiglia

Per conoscere tutte le partenze per Lourdes Clicca qua

I fatti di lourdes

i messaggi della madonna a bernadette

Nel 1858, tra l’11 Febbraio e il 16 Luglio, la quattordicenne Bernadette Soubirous, è protagonista di 18 apparizioni mariane nelle vicinanze di una grotta nella località di Massabielle, sobborgo di Lourdes.

le apparizioni della madonna

La prima apparizione avviene all’interno della grotta. Bernadette sente come un rumore di vento e improvvisamente vede una luce nella grotta di Lourdes. Vede la forma di una ragazza disegnata da questa luce. Bernadette estrae il Rosario ma non riesce a fare il segno della croce, perché bloccata dallo stupore. L’apparizione fa il segno della croce, imitata da Bernadette che recita il Rosario.

La seconda apparizione avviene il 14 Febbraio, tre giorni dopo. Bernadette non sa se l’apparizione viene da Dio o dal Diavolo, così prende l’acqua benedetta dalla parrocchia. Vince lo spavento dei genitori e si reca alla grotta. Quando la Madonna appare, la ragazza la asperge con l’acqua santa. La Madonna sorride ma non parla.

La terza apparizione della Madonna a Lourdes è molto significativa. Avviene il 18 Febbraio. Bernadette chiede all’apparizione di pronunciare il suo nome, ma la Madonna, dicendole che non è necessario, le propone una visita quotidiana.
Inoltre, fa una splendida promessa alla giovane: “Non vi prometto la felicità in questo mondo, ma nell’altro.”
Dalla quarta alla settima apparizione. Bernadette
mantiene la promessa degli incontri quotidiani. Molti fedeli e curiosi cominciano ad affollare il posto, scatenando la reazione delle autorità che accusano Bernadette di turbare l’ordine pubblico. Ma la ragazza non ha paura e continua la sua speciale relazione con la Madonna. Una relazione fatta di preghiera.

Dall’ottava alla dodicesima apparizione. Siamo nel periodo di Quaresima. Bernadette ripete ciò che le ha detto la Madonna: “Penitenza, penitenza, penitenza. Pregate Dio per la conversione dei peccatori”.

Il 25 Febbraio la Madonna manda Bernadette verso un angolo della grotta dove vi è una sorgente d’acqua dalla quale la invita a bere. “Andate a bere e lavatevi. All’inizio sono poche gocce fangose, ma successivamente diventa più abbondante e limpida: come la grazia che vince sul peccato.”

Dalla tredicesima alla quindicesima apparizione. La Madonna manda un messaggio tramite Bernadette: “Andate a dire ai sacerdoti che si venga qui in processione e che si costruisca una cappella”. Per Bernadette è una prova difficile, poiché i sacerdoti non credevano alle apparizioni di qualcuno che non aveva rivelato il proprio nome.

La sedicesima apparizione avviene il 25 Marzo. Non è successo nulla da parte delle autorità della parrocchia, nonostante la folla si rechi, ugualmente, a pregare nella grotta di Lourdes. Bernadette sente nuovamente la chiamata e stavolta la Madonna si rivela: “Io sono l’Immacolata Concezione”. Bernadette si reca dal parroco a rivelargli, finalmente, quel nome. Il parroco questa volta le crede, poiché la giovane non era in grado di ricordare, né leggere, quell’appellativo della Madonna.

Le ultime due apparizioni sono silenziose. Il 7 Aprile, è la settimana successiva alla Pasqua. Bernadette si presenta alla grotta con un grosso cero, che sciogliendosi le avrebbe bruciato le mani. Non avviene, non sente nessun dolore durante l’apparizione. il 16 Luglio, Bernadette si sente nuovamente attratta nella grotta di Lourdes. L’accesso era stato chiuso dalle autorità. La ragazza si nasconde per non essere riconosciuta, sa che sarà l’ultima volta che vedrà la Madonna.

Finito il suo compito di messaggera, Bernadette si ritira nel convento di Nevers, diventando suora fino alla fine dei suoi giorni. Nel 1933 fu santificata dal pontefice Pio XI. La Chiesa, pochi anni dopo i fatti, ha riconosciuto ufficialmente le apparizioni della Madonna di Lourdes e molte delle guarigioni di fedeli che si sono bagnati nella sorgente, nel corso degli anni.

acqua di lourdes

Dove si trova Lourdes

un'oasi di pace ai piedi dei pirenei

Lourdes è un comune francese, appartenente alla regione degli Alti Pirenei. Il territorio si estende ai piedi dei Pirenei e su entrambe le rive del fiume Gave de Pau ad un’altitudine intorno ai 400 mt sul livello del mare.

Questa è la strada che dovrai percorrere, cullato dalle sacre acque del Gave, immerso nel verde degli alberi intorno allo splendido Santuario di Lourdes e alla Grotta delle apparizioni, per il pellegrinaggio a Lourdes che cambierà la tua vita.

Andando in viaggio a Lourdes troverai un posto di preghiera, di pace e purificazione, fisica e spirituale.

Cosa vedere a Lourdes

I luoghi legati a Lourdes sono da sempre una meta di cambiamento interiore e non solo

È passato oltre un secolo dalle apparizioni mariane a Lourdes, dal messaggio della Madonna che invitava a costruire una cappella per accogliere i fedeli in pellegrinaggio a Lourdes. Il percorso migliore per chi intraprende un viaggio a Lourdes, è senza dubbio, quello organizzato nelle tappe fondamentali, che ci faranno vivere a pieno questa straordinaria esperienza spirituale in un luogo, davvero, unico al mondo. Dopo la visita alle basiliche del Santuario di Nostra Signora di Lourdes, costeggiando il muro scenderemo verso la Grotta delle apparizioni. Toccate quella roccia resa liscia, nei decenni, da miliardi di carezze da tutto il mondo. Alzate la testa. La Vergine Maria è lì. Pregate con Lei.

bernadette
Il Santuario di Nostra Signora di Lourdes

Il Santuario di Nostra Signora di Lourdes

Nostra Signora di Lourdes o Madonna di Lourdes è l’appellativo con cui la Chiesa cattolica venera la Vergine Maria, che apparve quell’11 Febbraio del 1858 a Bernadette. La Madonna ha voluto l’incontro con i fedeli in questo luogo.
Lourdes è profetica ed è un segno luminoso, nel nostro tempo, dell’incontro della Madonna con Bernadette, che altro non è che l’incontro di Dio con l’umanità.
Il Santuario dedicato è il terzo complesso religioso più visitato al mondo e sorge, proprio, sopra la Grotta delle apparizioni. Il complesso religioso è composto da tre basiliche che, nel corso dei decenni, sono state costruite per ospitare il sempre più crescente numero di fedeli in pellegrinaggio a Lourdes.

Nel 1866 fu costruita la prima Chiesa, conosciuta come la Cripta, di modeste dimensioni, a pianta quadrata, con molti pilastri.
Essa fa da base alla basilica dell’Immacolata Concezione, basilica minore in stile neogotico, consacrata nel 1876 e contraddistinta dal campanile di oltre 70 mt, che termina a cuspide.

La basilica di Nostra Signora del Rosario si trova sotto la basilica dell’Immacolata Concezione, ed è stata costruita tra il 1880 e il 1889, consacrata nel 1901. Contiene oltre 1500 persone ed ai suoi lati partono due rampe di scale che portano alla basilica superiore. Una statua in bronzo della Madonna di Lourdes, alta due metri e mezzo, si trova nel piazzale antistante.

La basilica di San Pio X, è invece sotterranea, poco distante dal piazzale principale, ed è stata consacrata nel 1957. Costruita per contenere l’afflusso di oltre ventimila persone per il pellegrinaggio a Lourdes in occasione del centenario delle apparizioni.

grotta di lourdes

La Grotta di Lourdes

La Madonna di Lourdes, dal racconto di Bernadette, indossava un velo e una lunga veste bianca con una cinta azzurra ed un Rosario, rappresentazione che divenne poi quella classica con cui è tuttora riconosciuta. Ed è così che, nel 1864, circa ventimila fedeli accolgono la statua dello scultore Joseph-Hugues Fabisch, incastonata in quello squarcio di roccia, dove qualche anno prima la giovane Bernadette aveva avuto le apparizioni mariane. Ancora oggi quella statua ci fa rivivere il mistero della presenza della Madonna. Passare sotto la Grotta di Lourdes e toccare quella roccia, oramai levigata da milioni di mani, è qualcosa di estremamente emozionante: in quel luogo sono avvenute cose straordinarie.

Come la Madonna guidò Bernadette, anche noi facciamo il segno della croce e pensiamo a coloro che soffrono, affidiamoli alle cure di Nostra Signora di Lourdes.

Addentrandosi nella Grotta di Lourdes si scorge la sorgente dalla quale sgorga l’acqua che Bernadette bevve e con la quale vengono alimentare le fontane e le piscine aperte ai pellegrini. La pace, il silenzio e la preghiera risiedono in questo luogo da molti anni, ormai.

fontane di lourdes

Le fontane di Lourdes

La sorgente di Lourdes, rivelata dalla Madonna a Bernadette nella nona apparizione del 25 febbraio 1858, rappresenta il pentimento e la purificazione.

Qui c’è una sorgente di speranza incredibile per il nostro tempo. L’acqua di Lourdes, che scorre in quella sorgente, significa rinnovamento, il battesimo di una nuova vita. Le fontane si trovano sulla strada che dal Santuario conducono verso la Grotta. Quest’acqua si beve, ci si bagna il volto e si raccoglie per portarla ai propri cari. E’ un gesto di riconciliazione con Cristo per avvicinarci a Lui, purificando il nostro cuore e la nostra anima.

piscine di lourdes

Le piscine di Lourdes

Subito dopo la Grotta delle apparizioni, sono situate le piscine. L’acqua sorgiva del fiume non ha nessuna facoltà terapeutica, come appurato sin dalle prime guarigioni, avvenute contemporaneamente alle apparizioni, ma riconosciute ufficialmente dalla Chiesa pochi anni dopo. Fare il bagno nelle piscine, lavarsi “dai peccati con la grazia divina” è un puro atto di fede e speranza nella Madonna e in Cristo.
Qui ci si spoglia materialmente di quello che si ha, dei vestiti e di tutto ciò che ci crea ansietà e preoccupazione. È un atto di penitenza, di fede e di profonda devozione.
Chi ha la fortuna di poter partecipare al gesto dell’acqua di Lourdes, risponde all’invito che la Madonna stessa fece a Bernadette nella nona apparizione, quando mostrò lei la sorgente.

La Chiesa di Santa Bernadette

La Chiesa di Santa Bernadette

La Chiesa di Santa Bernadette sorge sulla sponda del fiume opposta alla Grotta delle apparizioni. Consacrata nel 1988, può accogliere circa cinquemila persone.

Intitolata alla messaggera della Madonna, quella giovane ragazza che, oltre cent’anni fa, ci ha rivelato il mistero e il volere della Madonna di Lourdes: penitenza, fede e preghiera.
Accanto alla Chiesa di Santa Bernadette sorge, dal 1995, la Cappella dell’Adorazione, istituita per l’adorazione del Santissimo Sacramento.
Uno dei posti più significativi: da quelle parti avvenne, infatti, l’ultima apparizione nel luglio 1858. Bernadette, nascosta ai molti fedeli, vide per l’ultima volta la Madonna.

pellegrinaggio Lourdes
pellegrinaggio Lourdes
Adorazione Eucaristica
celebrazioni lourdes

Le Celebrazioni a lourdes

uniti in preghiera per la madonna

Ci sono varie celebrazioni che si susseguono a Lourdes durante l’anno. Sono tutte molto importanti e significative, poiché avvengono nel posto in cui la Vergine Maria vuole che ci si unisca in preghiera alla Madonna di Lourdes. Difficile descrivere le emozioni di chi partecipa all’eucaristia e alla preghiera, alla processione con le fiaccole.

L’Adorazione Eucaristica

Di fronte alla grotta, al di là del fiume, si apre la Prateria: una distesa verde in cui vi è un altare coperto da una tenda, adibita alle maggiori celebrazioni all’aperto, poiché in grado di accogliere migliaia di fedeli in viaggio a Lourdes. Particolarmente importante e famosa è l’Adorazione Eucaristica. Questa speciale celebrazione si svolge in processione: parte dalla prateria del Santuario e si conclude presso la Basilica San Pio X. Un toccante momento di preghiera, tutti uniti nel Santissimo Sacramento, a cui fa seguito la benedizione dei pellegrini, i disabili e i malati in particolare.

La Via Crucis a Lourdes

La Via Crucis nella prateria è, invece, una processione caratterizzata da 15 bassorilievi che rappresentano le tappe della Via Crucis, ed è assolutamente indicata, poiché raccolta in una zona pianeggiante ed ombreggiata, per favorire la partecipazione dei migliaia di pellegrini malati o disabili che visitano Lourdes.

La processione aux flambeaux a Lourdes

La processione aux flambeaux (con le fiaccole) è forse la più famosa e caratteristica tra le celebrazioni di Lourdes. Si svolge da Aprile ad Ottobre, ogni sera alle 21 ed ha come elemento dominante la luce. Uno degli elementi più significativi nella storia di Lourdes e delle sua apparizioni.

La luce fortissima che emanava la prima volta la Madonna, paralizzò di stupore la giovane Bernadette. La luce e la serenità che traspariva dal suo viso ogni volta che viveva questi episodi con la Madonna. La luce del cero, che Bernadette portò alla Vergine Maria nella penultima apparizione.

La processione parte dalla Grotta delle apparizioni e raggiunge la grande esplanade dove il Vescovo e i sacerdoti benedicono la folla. Durante il cammino vengono recitati il Rosario e l’Ave Maria. Questa festa della luce, avvicina i fedeli alla Madonna e alla sua volontà: “voglio che qui si venga in processione.”

Come arrivare a lourdes

scegli se partire in aereo o in pullman

Andare organizzati in pellegrinaggio a Lourdes è la soluzione migliore per arrivare in questo meraviglioso luogo di purificazione, conversione e devozione.
Nel tuo viaggio a Lourdes penserai solo alla tua spiritualità e alla tua fede. Tutto il resto sarà organizzato da noi nei dettagli, per assicurarti una esperienza di viaggio con massimo comfort, sicurezza e tutte le garanzie del caso. 

A Lourdes siete attesi. Intraprendi questo percorso di fede e purificazione, lasciandoti dietro ansietà e preoccupazioni e apriti al richiamo della Madonna.

Organizza con noi il tuo viaggio a Lourdes. Le nostre guide ti accompagneranno con discrezione e sensibilità verso questo stupendo luogo di pace e preghiera.

Voli per Lourdes

Viaggio in aereo per Lourdes. La nostra guida, oltre a condurvi nei luoghi di fede e spiritualità, vi accoglierà all’aeroporto di partenza, sia all’andata che al ritorno, aiutandovi con le pratiche di imbarco.

Pullman per Lourdes

Pullman platinum class per Lourdes.  Soluzioni di trasporto in Pullman di ultima generazione comodi e confortevoli. I migliori pullman per Lourdes in partenza tutti i mesi.

lourdes

Le esperienze di chi è partito con noi

In questi anni molti ci hanno scritto. Ecco i più significativi commenti.

hotel moderne maps
hotel moderne interno
hotel moderno

Dove Alloggiare a lourdes

hotel a lourdes

Nel tuo pellegrinaggio a Lourdes avrai la possibilità di alloggiare in hotel 4 stelle a Lourdes, a breve distanza dal Santuario di Nostra Signora di Lourdes, e da tutte le celebrazioni.

Un Hotel 4 stelle a Lourdes a pochi passi dal Santuario e dalla Grotta delle apparizioni.

Organizza il tuo viaggio della fede insieme a noi. Unisciti alle migliaia di persone che si recano in preghiera alla Madonna di Lourdes.

Quando andare a lourdes

Organizziamo viaggi a Lourdes in tutti i periodi dell’anno.

“Andate a dire ai sacerdoti che si venga qui in processione e che si costruisca una cappella”. La Madonna di Lourdes chiamò tutti noiÈ sempre il momento giusto per rispondere, non c’è un tempo ideale.

 Lourdes ti attende. Attende tutti coloro che vogliono credere nella speranza, con fede e devozione. Uniti nella preghiera sulla strada che porta al pentimento.

Organizza il tuo pellegrinaggio a Lourdes con noi.

Meteo a Lourdes

Il clima a Lourdes non si discosta molto da quello delle regioni del Nord Italia.

Da considerare che la cittadina francese si trova ad un’altezza di 400 mt. sul livello del mare. Molti sono gli avvenimenti, le ricorrenze e le celebrazioni che si alternano nei vari mesi dell’anno.

Primavera a Lourdes

Nei mesi di Marzo ed Aprile a Lourdes si può cominciare a godere di un clima più mite. Questo favorisce le varie celebrazioni che spesso iniziano all’aperto e finiscono all’interno delle Chiese. Sono i mesi della Santa Pasqua e dell’anniversario del “miracolo del cero” (7 Aprile): Bernadette porta un cero alla Madonna e non si brucia durante l’estasi, nonostante la cera calda le bagni le mani. Inoltre ad Aprile, sino ad Ottobre, hanno inizio le due importanti processioni: quella eucaristica, tutti i giorni con inizio dalle 17, con partenza dalla prateria fino alla Basilica di San Pio X, e la processione aux flambeaux, la famosa fiaccolata, con inizio dalle 21, in onore della Signora della Luce.

Estate a Lourdes

L’estate con temperature più miti e fresche, tra fine Giugno e Luglio, incluso il mese di Agosto, sono l’ideale per un viaggio a Lourdes.

In occasione del 16 luglio, anniversario dell’ultima apparizione mariana a Bernadette, e celebrazione di Nostra Signora del Carmelo, ci sono delle messe particolarmente significative. Inoltre, nei mesi estivi, si può godere della Tenda dell’adorazione, una cappella semi aperta che può ospitare oltre 500 persone che favorisce l’accesso a malati e disabili, in cui viene celebrato il Santissimo Sacramento, in varie celebrazioni, dalle 9 alle 17.

Autunno a Lourdes

Tra gli inizi di Settembre ed Ottobre a Lourdes, le temperature autunnali si fanno già sentire. Continuano le processioni principali fino a fine Ottobre, ed a Settembre, giorno 8, si celebra la Natività della Beata Vergine Maria, con celebrazioni speciali, e particolarmente toccanti per tutti i pellegrini. La Madre di Misericordia ci guida nel cammino impervio della vita.

Inverno a Lourdes

Tra i mesi invernali quelli più importanti e significativi sono Dicembre e Febbraio a Lourdes. Dicembre è il mese dell’Immacolata Concezione, uno dei tanti nomi della Vergine Maria, ma soprattutto quello con cui la Madonna si rivelò a Bernadette, nella sedicesima apparizione. Proprio giorno 8 dicembre si celebra l’Immacolata Concezione, ed alla Grotta di Lourdes, luogo in cui la Madonna si rivelò, vengono depositate migliaia di rose, in ricordo e in omaggio a quel santo concepimento. Ci si unisce tutti in preghiera, formando una catena del Rosario. Durante il periodo del Santo Natale sono molteplici le iniziative. Si vive un’aria speciale a Lourdes, in quel periodo. Tra le più belle c’è la tradizione dei presepi che vengono allestiti nelle tre chiese del santuario: la Cripta e le Basiliche Nostra Signora del Rosario e Immacolata Concezione.

Nel mese di Febbraio ricorre l’anniversario della prima apparizione, giorno 11. Ogni anno viene scelta una tematica vicina ai poveri e i meno fortunati, con celebrazioni e preghiere in vari luoghi del Santuario. Il 25 febbraio cade l’anniversario del “gesto dell’acqua di Lourdes”, Bernadette scopre la sorgente e si purifica, e noi con lei. Viene celebrata l’acqua e la sua funzione salvifica.

Curiosità