Le profezie di Medjugorje, ultimi avvertimenti della Madonna

profezie di medjugorje

Tabella dei Contenuti

Da sempre le profezie affascinano e spaventano, soprattutto quelle di carattere mistico-religioso. Tra queste ci sono le profezie di Medjugorje, quelle contenute nei vari messaggi che la Vergine Maria ci ha fatto pervenire tramite i veggenti, ma anche quelle contenute nei 10 segreti di Medjugorje, ancora da svelare.

Le apparizioni di Medjugorje hanno avuto inizio nel giugno del 1981 e da allora, in varie modalità e periodi, è apparsa a molti dei sei veggenti. In particolare a Mirjana, la custode e affidataria dei 10 segreti, che avrà il compito di rivelarli, quando sarà giunto il momento. Quello che sappiamo circa questi segreti è che riguardano tutta l’umanità e sono legati alla conversione di quante più persone possibili.

In questo articolo, parleremo delle profezie contenute nei messaggi della Madonna di Medjugorje e di cosa rappresentano per noi le profezie, confrontandole con altre celebri predizioni che, nel corso del tempo, la Vergine Maria ha lasciato agli uomini.

Profezie di Medjugorje: ultime apparizioni di Maria Vergine

“Queste mie apparizioni qui a Medjugorje sono le ultime per l’umanità. Affrettatevi a convertirvi!” (17 aprile 1982, messaggio della Madonna a Medjugorje)

Questo messaggio, pronunciato l’anno dopo le apparizioni del 1981, analizzate dalla Commissione Pontificia, è chiaramente un invito alla conversione e al pentimento, tramite la preghiera. Sono molteplici i messaggi che invitano alla pace, alla preghiera e alla conversione in questi quasi 40 anni dalle apparizioni.

La stessa veggente Mirjana ha confermato che le apparizioni della Madonna a Medjugorje sarebbero state le ultime e che avrebbero chiuso un capitolo. Senza specificare, chiaramente, a quale tipo di capitolo si riferisse, facendo capire che stiamo nell’ultimo periodo utile per la conversione.

“Sono venuta a chiamare il mondo alla conversione per l’ultima volta. In seguito non apparirò più sulla terra: queste sono le mie ultime apparizioni.” (2 maggio 1982, messaggio della Madonna a Medjugorje)

Quest’altro messaggio non lascia spazio ad interpretazioni: l’esortazione alla conversione è chiara. La straordinarietà della apparizioni, di cui Mirjana e gli altri veggenti sono stati testimoni, sarà, probabilmente, l’ultima di una serie di eventi mistici.

Il capitolo che si è chiuso, a cui la Madonna si riferisce, è, forse, quello relativo agli avvertimenti. Da questo momento in poi, le profezie di Medjugorje si avvereranno e per l’umanità saranno chiare e manifeste il volere e le intenzioni di nostro Signore. L’intercessione della Madonna è sempre stata una potente arma di conversione per l’uomo, non tutti hanno saputo coglierla, seppur, nel corso del tempo, siano stati lanciati dei segnali inequivocabili della sua divina presenza.

La fine dei messaggi del 2 del mese

Un segno recente, della fine del periodo degli avvertimenti, può essere l’interruzione definitiva dei messaggi del 2 del mese, sempre molto seguiti dai fedeli in pellegrinaggio a Medjugorje. .

I messaggi del 2 del mese sono sempre stati di incoraggiamento e di ammonimento. Messaggi che la veggente Mirjana, cui è affidata l’intenzione di preghiera per i non credenti, non riceverà più. Il 18 marzo 2020, durante l’apparizione annuale che Mirjana ha dalla Madonna, le viene detto che non ci sarà più quell’appuntamento mensile dedicato ai non credenti. Cosa può voler dire questo?

Potrebbe essere un segno importante, passato forse sotto silenzio per i recenti accadimenti relativi al Covid-19, ma che dovrebbe farci, seriamente, riflettere. E’ forse finito il tempo per convertire i non credenti?

Un significativo messaggio, che può aiutarci a trovare una risposta, è quello del 2 giugno 2017:

“Cari figli, come negli altri luoghi in cui sono venuta a voi, così anche qui vi invito alla preghiera. Pregate per coloro che non conoscono mio Figlio, per quelli che non hanno conosciuto l’amore di Dio; contro il peccato, per i consacrati, per coloro che mio Figlio ha chiamato ad avere amore e spirito, forza per voi, per la Chiesa.

Pregate mio Figlio, e l’amore di cui fate esperienza per la sua vicinanza vi darà la forza e vi disporrà alle opere di carità che compirete nel suo nome. Figli miei, siate pronti: questo tempo è un punto di svolta.

Perciò io vi invito nuovamente alla fede e alla speranza, vi mostro la via per la quale dovete andare, ossia le parole del Vangelo. Apostoli del mio amore, al mondo sono così necessarie le vostre mani innalzate verso il Cielo, verso mio Figlio, verso il Padre Celeste!

E’ necessaria molta umiltà e purezza di cuore. Abbiate fiducia in mio Figlio e sappiate che potete sempre essere migliori. Il mio Cuore materno desidera che voi, apostoli del mio amore, siate piccole luci del mondo. Che illuminiate là dove la tenebra vuole regnare, che con la vostra preghiera e l’amore mostriate agli altri la strada giusta e salviate anime. Io sono con voi. Vi ringrazio!”

Il tempo di svolta, cui fa riferimento la Madonna in questo messaggio, è probabilmente arrivato, ed una interpretazione di questo messaggio ci viene fornita dalla stessa Mirjana, la quale dice che “i sacerdoti dovranno essere un ponte per condurci all’altra riva.”  Sarà loro il compito di portare i fedeli al sicuro verso la luce e lontano dalle tenebre.

Profezie di Medjugorje e Segreti di Fatima: differenze e analogie

Il ruolo della Chiesa, nelle profezie in generale, è sempre stato un tema centrale, anche in quelle relative ai segreti di Fatima. La vicende di Fatima, avvenute nel 1917, in contesti storici diversi dalle apparizioni di Medjugorje, vertono anch’esse sulle importanti profezie celate nei famosi segreti. Vediamo quali sono le similitudini e le differenze tra le profezie che si celano nelle vicende di queste due grandi eventi mistici del 900.

Differenze

Innanzitutto, c’è da dire che le informazioni relative ai segreti di Medjugorje sono molto relative e parziali, pertanto quest’analisi si basa solo su quello che, sommariamente, è filtrato dalle varie interviste a Mirjana e gli altri veggenti.

Le profezie di Medjugorje sono segretate e non si sono ancora realizzate, mentre nelle Memorie di Suor Lucia, l’ultima veggente di Fatima rimasta in vita, si possono leggere le profezie che la Madonna comunicò loro in una significativa apparizione del 13 luglio 1917., e rese pubbliche dalla Chiesa Cattolica, in vari momenti della storia del 900.

Le profezie di Medjugorje sono avvenimenti riguardanti l’umanità che accadranno, immancabilmente, è che verranno rivelati tre giorni prima che accadano.

I segreti di Fatima sono profezie, di carattere allegorico, che riguardano la Chiesa ed in qualche modo la fine del mondo, così come è ferocemente descritta nelle Memorie di Suor Lucia.Non possiamo ignorare, tuttavia, come molti diano un significato letterale alle profezie di Fatima, seppur descriverebbero uno scenario apocalittico. La Chiesa, nella terza parte del segreto, risulterebbe gravemente danneggiata, quasi distrutta.

Le profezie, contenuti nei segreti di Medjugorje, inoltre, sono divisi in tre avvenimenti e sette castighi, mentre i segreti di Fatima erano più un monito su cosa sarebbe accaduto in caso di mancanza di rispetto verso Dio e la Chiesa.

Analogie

La conversione e la ricerca della pace tra i popoli è, senza dubbio, il tema centrale delle profezie di Medjugorje e Fatima. Mentre all’epoca dei tre pastorelli portoghesi il pericolo da scongiurare, tramite la preghiera e la conversione, era una lunga e sanguinosa guerra, poi verificatasi effettivamente, ciò di cui bisogna preoccuparsi, secondo le profezie della Regina della Pace, è la salvezza dell’anima.

Anche in questo caso è chiaro che il ravvedimento di tutti, la preghiera e la conversione sono l’unica arma per ottenere la salvezza. Molti studiosi fanno diversi parallelismi tra le due apparizioni mariane e tra i messaggi che ci hanno lasciato.

Gli uni, i segreti di Fatima, fanno da preludio agli altri, le profezie di Medjugorje.

Un punto in comune è la preghiera. Più volte la Madonna a Fatima ha incitato i tre giovani pastori a rifugiarsi in preghiera, così come a Medjugorje. ” La Madonna chiede che si preghi tutti i giorni il Rosario. Lei dice che non è molto difficile credere, che Dio non chiede tanto: che si preghi il Rosario, che si vada in chiesa, che si regali un giorno per Dio e che si faccia digiuno. Per la Madonna il digiuno è solo pane e acqua, niente altro. Questo è ciò che chiede Dio.” rispose Mirjana, nel corso di una intervista, in cui le si chiedeva come prepararsi all’avverarsi delle profezie.

Le profezie di Medjugorje: cosa sappiamo

Ecco alcune informazioni che conosciamo circa le profezie di Medjugorje o segreti.

  • I segreti sono dieci e solo Mirjana conosce le date esatte degli eventi. La stessa veggente ha più volte ribadito che questi avvenimenti sono previsti nel “suo tempo”, quindi durante la sua vita. Li rivelerà con l’aiuto di Padre Peter Ljubicic, frate francescano della parrocchia di Medjugorje.
  • Il settimo segreto riguarda un evento che sconvolgerebbe l’umanità e per cui Mirjana stessa avrebbe chiesto l’intercessione della Madonna per alleviarlo, tanto lo reputava terribile da sopportare.
  • Il terzo segreto è relativo ad un evento che non lascerà dubbi sulla presenza della Madonna a Medjugorje e sulla verità circa l’urgenza di convertirsi. Sarà un evento straordinario che lascerà tutti a bocca aperta.

Conclusioni

Le profezie di Medjugorje, come detto all’inizio, riguardano tematiche che da un lato affascinano e dall’altro spaventano. Quando si parla di un futuro che non conosciamo, di ciò che potrebbe essere e che potrebbe cambiare le sorti dell’umanità tutta, abbiamo sempre del timore.

Ciò che i segreti di Medjugorje celano è qualcosa che riguarda tutti noi. Gli avvertimenti, nel corso della storia come abbiamo visto, ci sono stati e così come avvenuto per i segreti di Fatima, le profezie di origine divina, vanno conosciute e ascoltate. Ciò che la Madonna ci ha voluto dire, con le apparizioni di Medjugorje, è qualcosa di inestimabile che molti, purtroppo, ignoreranno, solo chi saprà avvicinarsi a Dio con l’aiuto della Madonna potrà aspirare alla salvezza. Le profezie sono una manifestazione della misericordia divina, che premia chi sa ascoltarle e coglierne il senso.

Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per fini tecnici, statistici e di profilazione.

Cliccando su "Accetto", acconsenti all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni sui cookie e su come gestirli, consulta la nostra Cookie Policy