Messaggi di Medjugorje

Messaggi di Medjugorje, l’ultimo consegnato stamane alla veggente Mirjiana 2 settembre 2017 durante l’apparizione avvenuta ai piedi della collina nel luogo della Croce Blu a Medjugorje alla presenza di migliaia di pellegrini che erano a Medjugorje in questi giorni.

La Madonna è venuta nella luce e ha voluto lasciare tramite la veggente questo dei Messaggi di Medjugorje queste parole di speranza, parole di una Madre verso i suoi figli; è proprio come Madre che conosce il dolore, la sofferenza, le malattie, le croci e le tribolazioni che si portano a Medjugorje, che si offrono quotidianamente da casa e che spesso diventano insopportabili.

La Madonna come Madre conoscendo i suoi figli ha voluto in questo ultimo dei Messaggi di Medjugorje parlare chiaro del dolore. Leggiamo

L’ultimo dei Messaggi di Medjugorje

Cari figli,
chi meglio di Me potrebbe parlarvi dell’amore e del dolore di mio Figlio?
Ho vissuto con Lui, ho sopportato con lui, vivendo la vita terrena, ho provato dolore perché fui madre. 
Mio Figlio ha amato i pensieri e le opere del Padre Celeste, il Dio vero, e come mi diceva è venuto a redimervi. Io ho nascosto il mio dolore con l’amore e voi, figli miei, avete numerose domande, non comprendete il dolore, non comprendete che tramite l’Amore di Dio dovete accettare il dolore e sopportarlo. Tutte le persone lo proveranno in misura minore o maggiore, ma affrontato con la pace nel cuore e in stato di grazia c’è speranza.
 Questo è mio Figlio, Dio, nato da Dio. Le sue parole sono seme di vita eterna e seminate nelle anime buone portano molto frutto.
 Mio Figlio ha portato il dolore perché ha preso su di sé i vostri peccati.
 Perciò voi, figli miei, apostoli del mio amore, voi che sopportate, sappiate che il vostro dolore diventerà luce e gloria. Figli miei, mentre sopportate il dolore, mentre soffrite il Cielo entra in voi, e voi, a tutti coloro che vi circondano date un po’ di Cielo e molta speranza.

Vi ringrazio.

Diffondiamo queste parole questo Messaggi di Medjugorje soprattutto a chi conosciamo, chi soffre, chi è malato nel corpo e nello spirito. Condividiamolo e viviamolo!

Ti piacerebbe essere a Medjugorje per il prossimo due del mese o in un altro momento, Clicca qui e Scopri le Date in Partenza, Scopri di più